Aldous

Blog di difesa concettuale

Perché un’idea generale dovevano pure averla, per compiere il loro lavoro intelligentemente; e tuttavia era meglio che ne avessero il meno possibile, se dovevano riuscire più tardi buoni e felici membri della società. Perché, come tutti sanno, i particolari portano alla virtù e alla felicità; mentre le generalità sono, dal punto di vista intellettuale, dei mali inevitabili.

Aldous Huxley

Benvenuto

Totalitarismo compassionevole

CHE COSA HA FATTO?

Una semplice domanda: che cosa ha fatto la Federazione Russa all’Italia? In quali circostanze, modi, azioni ha aggredito il territorio italiano o le sue rappresentanze, ha tradito gli accordi commerciali o politici, ha leso i diritti dei cittadini italiani? Perché soltanto con azioni di questa natura, gravità e portata si può spiegare il fatto che l‘attuale Governo italiano e l’amplissima maggioranza parlamentare che lo sost...

Continua a leggere...

Circolari ipnopediche

EPISTEMOLOGIA DELLA CREDENZA POLITICA

Su che basi ciascuno si fa proprie convinzioni politiche? Quali sono le fonti di informazione, i dati, i mattoni che istituiscono le convinzioni di ciascuno, non tanto su ipotesi generali, quanto nella interpretazione di fatti concreti e nel giudizio su uomini, cose avvenimenti facenti parte della cronaca politica?

Prendiamo un caso concreto, abbastanza significativo per la sua importanza e il grado di coinvolgimento delle persone e delle opzioni politiche in tutte...

Continua a leggere...

Biblioteca del coraggioso
mondo nuovo

DI COSA PARLIAMO QUANDO PARLIAMO DI VIRUS

L’esperienza della pandemia, questo evento pervasivo che ci ha avvolti nelle sue spire durante l’ultimo biennio, ha costituito per molti versi un disvelamento per ciascuno di noi: non solo si è fatta "luce sul corpo sociale e su chi ci stava accanto" [cit. da Alberto Giovanni Biuso, Disvelamento. Alla luce di un virus, Algra Editore, CT, 2022, quarta di copertina], ma anche abbiamo dovuto constata...

Continua a leggere...

Distopie

BREVE STORIA DELL'ESTRAZIONE DI VALORE DALL'ESSERE UMANO

Il modo più comune per estrarre valore dagli esseri umani è sempre stato il lavoro, sia sotto forma di schiavitù che di lavoro salariato. In questa prima forma di estrazione era possibile essere o avere soldati, sacerdoti, contadini, muratori, prostitute, ecc.
Il capitalismo consumista scoprì che è possibile estrarre valore non solo dalla produzione dell'uomo, ma anche dal suo consumo. Il fordismo è s...

Continua a leggere...